PIETRA E ALLUMINIO PER UN’ESTETICA HI-TECH


Sensazioni materiche evocate dalla muratura in pietra sposano l’estetica hi-tech della copertura in alluminio PREFA per un effetto architettonico davvero innovativo.

MURATURE IN PIETRA SPOSANO L’ESTETICA HI-TECH DELL'ALLUMINIO PREFA

La residenza unifamiliare ubicata nel comune di Pizzighettone (CR), progettata dall’Arch. Stefano Fornasari si sviluppa su un unico piano con zone soppalcate ed è formata da tre volumi contrapposti, molto caratterizzati. Il lotto di terreno presentava una forma regolare ma molto allungata, di conseguenza anche l’edificio ha dovuto adattarsi a tali proporzioni, trovando soluzioni architettoniche originali.

La progettazione ha giocato con il rigore delle forme geometriche regolari, con linee nette, volumi intersecanti, grandi superfici su cui si aprono essenziali finestre rettangolari, oblò rotondi e abbaini triangolari. Al centro del volume principale si fa notare il grande camino che, con il suo corpo in pietra, crea una discontinuità geometrica sulle superfici regolari della parete frontale e del tetto.

Per il rivestimento dell’involucro è stata compiuta una scelta specifica orientata a perseguire il connubio perfetto fra estetica e funzionalità, creando un ricercato contrasto fra la scelta materica della pietra alternata a superfici verticali intonacate e la copertura in alluminio dal gusto moderno.

Per il rivestimento della copertura, l’Arch. Fornasari ha scelto le Tegole in alluminio PREFA in tonalità grigio chiaro con verniciatura P.10, mentre per il rivestimento delle sommità dei blocchi pareti perimetrali che si innalzano oltre le falde e per la finitura degli abbaini è stato utilizzato il nastro PREFALZ nella stessa tonalità di colore. 

Le falde, dalle forme semplici e lineari, continuano il gioco di intersezioni dei piani donando una varietà piacevole al rigore ricercato delle pareti. Inoltre i due abbaini posti sulla falda principale esposta a sud, oltre a creare movimento, sono funzionali come punti luce aggiuntivi per donare una morbida illuminazione naturale alle zone soppalcate. Le Tegole PREFA sono state utilizzate sia per il rivestimento dell’edificio principale che per la copertura del tetto del corpo box esterno per un totale di circa 360 mq di superficie. In questo modo, anche il box esterno, realizzato con forme geometriche che richiamano quelle del corpo dell’edificio, ne mantiene la coerenza materica. Le Tegole PREFA con le loro dimensioni ridotte, si sono dimostrate maneggevoli e di semplice applicazione, facilmente lavorabili anche su elementi di dettaglio come gli abbaini.

Le caratteristiche dell’alluminio ben si sposano con le prestazioni richieste ai prodotti per copertura, garantendo risultati di eccellenza: la sua leggerezza assicura una posa semplice e veloce, le proprietà del materiale garantiscono l’assoluta inattaccabilità dalla ruggine e una grandissima resistenza in ogni condizione climatica, a cui vanno collegati i bassissimi costi di manutenzione dovuti proprio alla lunga durata dell’alluminio PREFA nel tempo.

I prodotti PREFA con colorazione P.10 inoltre assicurano una resistenza superiore rispetto al classico alluminio preverniciato assicurando per di più una protezione maggiore contro i raggi UV ed i fenomeni ambientali, pur mantenendo l’incredibile leggerezza tipica dell’alluminio.

I Sistemi di copertura in alluminio PREFA hanno catturato l’attenzione del progettista per la loro grandissima affidabilità: infatti la garanzia quarantennale sul materiale e sulla verniciatura permettono di concentrarsi sulle scelte architettoniche ed estetiche senza pensieri. La fornitura e la realizzazione della copertura così progettata è stata affidata ad una ditta di installazione specializzata e certificata PREFA, la LSI di Offanengo (CR) che ha messo a disposizione la propria esperienza per una posa a regola d’arte.

“Sono molto soddisfatto del risultato estetico raggiunto con la copertura in tegole PREFA” dichiara l’Arch. Stefano Fornasari. “In particolare questa soluzione dona all’edificio nel complesso una raffinata eleganza, sposandosi perfettamente con i toni neutri della pietra naturale che rivestono le murature. Inoltre con questo progetto ho ricercato e ottenuto una viva contrapposizione fra l’aspetto storico materico della pietra e la caratterizzazione tecnica del tetto, con un’armonia cromatica che accompagna l’idea della modernità e del rispetto della natura, grazie anche all’ampia gamma colori offerta da PREFA fra cui abbiamo potuto scegliere”.

E’ infine importante da sottolineare che i prodotti di copertura/rivestimento della gamma PREFA si articolano e fanno parte di un sistema completo che offre ai progettisti, agli applicatori e agli utenti finali assoluti vantaggi in termini di lavorabilità, coerenza materica ed estetica, senza lasciare niente al caso. Tutti i dettagli della copertura, i raccordi, i particolari di chiusura, le gronde, gli abbaini, i canali pluviali e i comignoli della villa di Pizzighettone, sono realizzati nello stesso materiale della copertura e nello stesso colore grigio chiaro P.10, per una assoluta omogeneità e un risultato durevole.

UFFICIO STAMPA
DNArt srl Codici Creativi di Comunicazione Press Contact: Dott. Fabrizio Meloni – Cell. 340 8063147 Via Mannelli 199 - 50132 Firenze Tel. +39 055.5520650 - ufficiostampa@dnartstudio.it
Contatti