I CINQUE DANNI DEL MALTEMPO PIÙ FREQUENTI E COME PROTEGGERE LA VOSTRA CASA!


Tempeste, grandinate, piogge insistenti, temporali, alluvioni o cumuli di neve causano gravi danni dal punto di vista economico. Ecco come potete proteggere la vostra casa dai capricci della natura.

1. DANNI CAUSATI DALLE TEMPESTE

I tetti PREFA sono particolarmente efficienti nella protezione contro i danni causati dalle tempeste. Vengono installati congiuntamente e per questo motivo sono particolarmente resistenti alle tempeste. Grazie alla posa sfalsata dei singoli elementi e il fissaggio a scomparsa sul tavolato o sui listelli il tetto PREFA è in grado di resistere anche alle tempeste più violente. Rispetto ai tradizionali tetti, un tetto PREFA in alluminio non richiede frequenti interventi di manutenzione grazie alla sua resistenza alle intemperie. Per maggiori informazioni sui prodotti PREFA, richiedi un catalogo gratuito.

2. DANNI DA ALLUVIONE

La forza dell'acqua è in grado di spazzare via le case, ne compromette la staticità e, nel caso in cui entri attraverso porte e finestre, può renderle inagibili. In particolare nelle regioni ad alto rischio la protezione dalle alluvioni è dunque una questione chiave. Oltre a speciali polizze assicurative che garantiscono copertura in caso di danni, è possibile adottare misure edilizie che contribuiranno a prevenire i danni causati dalle intemperie. Barriere mobili in alluminio come i sistemi anti-esondazione PREFA proteggono porte, portoni, finestre e intere aree dai danni causati dalle alluvioni. I profili in alluminio si distinguono per la loro elevata resistenza. Sono inoltre infrangibili e resistenti alla corrosione. La loro leggerezza permette di installare i singoli elementi di protezione in maniera facile e rapida.

3. DANNI CAUSATI DALLA GRANDINE

I danni derivanti dalla grandine rappresentano una grande sfida per ogni proprietario: nel peggiore dei casi causa la rottura delle tegole, crepe nei vetri e persino i materiali più robusti possono riportare spiacevoli ammaccature. I chicchi di grandine più piccoli non possono danneggiare un tetto in alluminio PREFA con superficie goffrata. Nel caso di rari eventi meteorologici estremi, tuttavia, il diametro dei chicchi di ghiaccio può raggiungere anche 60 mm: le dimensioni di una palla da biliardo. Nessuna copertura per tetti può rimanere completamente indenne di fronte a una violenza simile. La buona notizia: anche nel caso di una grandinata estremamente violenta è molto improbabile che si verifichi una penetrazione nelle coperture PREFA. Nel caso in cui, dopo una forte grandinata, la funzionalità della copertura non sia pregiudicata ma siano visibili evidenti danni estetici come ammaccature, ricordiamo che esiste la possibilità di assicurarsi anche contro questo tipo di danni oltre che contro quelli funzionali. Per assicurazioni già stipulate consigliamo quindi di verificare la validità anche per danni estetici.

4. DANNI CAUSATI DALLA NEVE

Sono sufficienti 20 centimetri di neve per sovraccaricare un tetto con diverse migliaia di chilogrammi. Nelle regioni in cui le nevicate sono frequenti è perciò un vantaggio avere un tetto che sia già di per sé leggero. Lo sapevate? Il peso di un tetto in alluminio PREFA corrisponde soltanto a una piccolissima frazione del peso di un tetto convenzionale, per cui il telaio non dovrà sopportare un carico pari a quello dei tetti convenzionali. La rottura del tetto, anche nel caso di un carico di neve elevato, è perciò da escludere. Il tetto in alluminio resiste anche agli sbalzi di temperatura estremi dovuti al passaggio dalle tempeste di neve al sole invernale. Per questo motivo molti rifugi di montagna ad alta quota sono dotati delle coperture PREFA. Al fine di evitare danni derivanti dalla caduta di neve dai tetti, si consiglia l’installazione di un sistema di protezione dalla neve da parte di un tecnico esperto.

5. DANNI CAUSATI DA FULMINI E SOVRATENSIONI

Nel caso in cui la vostra casa venga colpita da un fulmine durante un violento temporale, oltre ad un tetto in fiamme possono verificarsi anche danni causati da sovratensione e danni alle apparecchiature elettroniche, come computer, telefoni o sistemi di allarme. I tetti in alluminio PREFA agiscono in questo caso come parte integrante dell’impianto parafulmine, come dimostrano gli studi scientifici del Centro indipendente CE-Lab di Ilmenau. Le tecniche di collegamento dei prodotti PREFA di piccolo formato attraverso l’aggraffatura conducono l’elettricità in maniera sicura dal tetto attraverso la linea di messa a terra nella grondaia. Un tetto in alluminio PREFA può pertanto, a seconda delle caratteristiche costruttive, e in combinazione con eventuali sistemi parafulmine e una messa a terra installata nella grondaia da parte di esperti, prevenire gli effetti derivanti dai fulmini.

MATERIALE INFORMATIVO

ORDINA GRATUITAMENTE I CATALOGHI

Scegli e ordina gratuitamente il nostro materiale informativo.

ORDINA ORA
GALLERIA RISTRUTTURAZIONI

EDIFICI PRIMA E DOPO LA RISTRUTTURAZIONE

Grazie alla leggerezza dei prodotti PREFA, gli interventi di ristrutturazione di tetti e facciate sono semplici, veloci e migliorano notevolmente l’aspetto della tua casa.

VAI ALLA GALLERIA RISTRUTTURAZIONI
Contatti