CONSIGLI & SUGGERIMENTI - STRATI SEPARATORI - COSA EVITARE


STRATI SEPARATORI
INDICAZIONI GENERALI

Uno strato separatore è uno strato che divide il metallo dal substrato. Gli strati separatori hanno le seguenti funzioni:

  • proteggere la parte inferiore della copertura metallica dagli influssi alcalini dannosi e da altri eventuali influssi dannosi causati da prodotti per la protezione del legno,
  • migliorare lo scorrimento durante le dilatazioni termiche,
  • proteggere il rivestimento in legno dall’umidità durante la fase di posa,
  • migliorare l’insonorizzazione,
  • migliorare la planarità superficiale del tavolato.

STRATI SEPARATORI STRUTTURATI

Grazie alla resistenza alla corrosione dell’alluminio non sono necessari strati separatori strutturati (denominati anche strati separatori tridimensionali) e PREFA non ne raccomanda l’utilizzo, fatto salvo casi di necessità fisico-costruttiva.

PREMESSA

A causa della duttilità della struttura in plastica, è sconsigliabile applicare la copertura a doppia aggraffatura in alluminio (ad es. impronte di ginocchia, si veda l’immagine sotto).

Durante il fissaggio delle graffette fisse e scorrevoli PREFA in acciaio inox bisogna accertarsi che i chiodi zigrinati per il fissaggio siano sufficientemente penetrati nel tavolato e che non sporgano oltre la scanalatura zigrinata, per evitare zone di pressione e sfregamento sulla copertura del tetto già ultimata. Le graffette fisse e scorrevoli PREFA in acciaio inox sono adatte solo per superfici piane e stabili e per coste di aggraffatura con altezza pari a 25mm!

Potrebbero altrimenti verificarsi deformazioni delle graffette, e successivamente delle aggraffature.

Le deformazioni delle graffette possono causare la formazione di spigoli verticali nelle stesse.

A causa dell’allungamento longitudinale delle lastre in lamiera possono formarsi nel corso del tempo dei fori in corrispondenza di tali spigoli verticali.

Il fissaggio irregolare può generare deformazioni della doppia aggraffatura e rigonfiamenti delle lastre in lamiera. In questo modo la lastra in lamiera non risulta più stabile, con conseguente aumento della rumorosità.

Nel caso in cui per ragioni fisico-costruttive venissero tuttavia utilizzati strati separatori strutturati, è necessario scegliere opportune graffette e dispositivi di fissaggio in acciaio inox.

PREFA raccomanda l'utilizzo di un opportuno strato separatore in bitume. A seconda delle esigenze, è necessario ridurre la larghezza delle corsie e utilizzare un potente strato separatore in bitume (per esempio Bauder UDS 3 o equivalente).

Contatti