UNA COPERTURA PREFA PUÒ FUNGERE DA PARAFULMINE?

I tetti in metallo sono definiti, ai sensi della norma ÖVE/ÖNORM EN 62305-3, come naturaleparte integrante del sistema parafulmine. Pertanto è consentito l’impiego delle coperture indoppia aggraffatura PREFA (PREFALZ) e dei piccoli elementi PREFA rispettivamente come componente naturale e come dissipatore dell’impianto parafulmine (è comunque necessario il collegamento alla messa a terra)!
L’idoneità degli elementi di copertura come componenti naturali dell’impianto parafulmine (Classe di prova H) è stata confermata anche da enti esterni.

Attenzione: nella norma sono definite alcune eccezioni, per es.: edifici a rischio di esplosione (depositi di munizioni, mulini, ecc.), edifici con notevole assembramento di persone (scuole, asili,ecc.), impianti di trasmissione, centrali nucleari, musei, ecc.

Dunque, l’idoneità degli elementi di copertura PREFA e delle coperture in doppia aggraffatura PREFA come naturali componenti dell’impianto parafulmine va valutata in base alla tipologia dell’edificio ed in considerazione delle norme locali da osservare. In caso di dubbio, è necessario far installare da specifico personale qualificato e specializzato un impianto parafulmine convenzionale.

 

 

Contatti